ECOMONDO - Rimini Fiere 5-8 Novembre 2014

ATER insieme ad MSA è lieta di annunciare che anche quest'anno è presente alla manifestazione organizzata da KEY Energy "Ecomondo" a Rimini Fiere, dal 5 all'8 Novembre 2014. Sono in programma diversi convegni organizzati in sinergia con GIGA e il Coordinamento FREE. Di seguito la locandina con gli eventi in programma.

Sarà possibile incontrare il Presidente di Ater, Massimo Venturelli, che sarà ben lieto di illustrare i vantaggi dell'iscrizione all'associazione nel padiglione B5 Stand 056. 

Key Energy - Ecomondo

volantino ecomondo Free rev02

SMART ENERGY EXPO LA PRIMA FIERA INTERNAZIONALE SULL’EFFICIENZA ENERGETICA

ATER è lieta di informare i propri associati che grazie ad una partnership con SmartEnergyExpo 2014 ogni associato potrà usufruire di un ingresso alla manifestazione a tariffa ridotta.

SMART ENERGY EXPO
LA PRIMA FIERA INTERNAZIONALE SULL’EFFICIENZA ENERGETICA

 in programma a Verona dall’8 all’10 ottobre 2014.

http://www.smartenergyexpo.net/


Per ottenere il biglietto di ingresso ridotto (10€) è necessario mandare una mail a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
">e se in regola con il pagamento della quota associativa si riceverà una mail con la procedura e il codice promozionale, valido per scaricare un singolo biglietto che consentirà l’accesso diretto alla manifestazione, evitando così le procedure di registrazione e attese alle biglietterie.

Twittbombing contro spalmaincentivi e tasseautoconsumo

Invitiamo tutti i tecnici e sostenitori delle Energie Rinnovabili a partecipare alla discussione su Twitter attraverso gli Hashtag: #governofossile #spalmaincentivi #autoconumo #tassasuicontrolli. Diventate nostri follower sugli account: @ATER7246348 e @MSA6solare

 

Immagine Ater

L’INTEGRAZIONE AL RISCALDAMENTO CON IL SOLARE TERMICO : UN’ANALISI NUMERICA

Con l'aumentare delle percentuali di energia termica per riscaldamento da fornire con fonte rinnovabile ai nuovi edifici o agli edifici sottoposti a ristrutturazioni rilevanti, imposte dal DLGS 28/2011, e in particolare del suo allegato 3, inizia a diventare significativo come ottemperare a tale obbligo, arrivato nel 2014 al 35%.
Per energia da fornire si intente la somma di quella necessaria per il riscaldamento degli ambienti e quella per la produzione di acqua calda sanitaria. Un corollario non poco rilevante della norma indica che gli obblighi di cui sopra non possono essere assolti tramite impianti da fonti rinnovabili che producano esclusivamente energia elettrica la quale alimenti, a sua volta, dispositivi o impianti per la produzione di acqua calda sanitaria, il riscaldamento e il raffrescamento. La conseguenza più diretta è che un impianto fotovoltaico che alimenta un successivo sistema di produzione di energia termica, non è considerato valido al fine dell'ottenimento del 35% di energia rinnovabile.
Approfittando del dover risolvere questo aspetto per i nuovi edifici mi sono proposto di andare più a fondo su un tema di cui sento parlare da anni : l'integrazione del riscaldamento con i pannelli solari termici è una soluzione efficiente, conveniente, ottimizzante un investimento?

 

Leggi tutto...

Alessandro Visalli coordinatore di FREE

COORDINAMENTO FREE:

SILVESTRINI NUOVO PRESIDENTE

ALESSANDRO VISALLI COORDINATORE

Zorzoli presidente onorario dell’associazione che punta a rafforzarsi

Leggi tutto...